Gentile e il neoidealismo

Gentile e il neoidealismo

di M. Adelaide Raschini

Il neoidealismo concentra il principale nucleo teoretico dei percorsi culturali - in Italia e nel mondo - delle frasi più cruciali del Novecento: in dialettica con gli avanzati irrazionalismi e scientismi. Perciò costituisce un sottofondo costante nel disegno culturale dell'autrice, che a più riprese vi puntualizza l'attenzione fra la metà degli anni '60 e la metà dei '90. Movendo da Gentile e dalle divaricate posizioni che vi si riferiscono, spazia dalle radici hegeliane agli sviluppi anglosassoni e francesi, che restano le principali matrici delle posizioni odierne.