Joyce in scena. Trittico triestino

Joyce in scena. Trittico triestino

di Renzo S. Crivelli

Il libro raccoglie i testi del progetto "Joyce a Trieste", mirato a dare spazio alla presenza del grande scrittore irlandese nella capitale giuliana dal 1904 al 1920 (con alcune interruzioni a Roma e a Zurigo). Joyce ha scritto una sola opera teatrale: Exiles (di un'altra, My Brilliant Career sappiamo solo che è esistita e che egli la distrusse, mentre di una terza, Dream Stuff, non resta quasi nulla), e quindi l'idea che aspetti anche immaginari della sua vita possano trovare sulla scena una collocazione accattivante non è inverosimile. Il trittico è composto da "Nora Joyce: l'altro monologo" (Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia, 2004), "Il Maestro e Cicogno" (Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia, 2007), "Egon & Jim" (Teatro Stabile di Trieste La Contrada, 2016). Nel caso di Nora figurano due versioni del testo: la prima è quella estesa, la seconda quella messa in scena con alcune riduzioni e l'introduzione del personaggio di Lucia, la figlia di Joyce.

  • Editore: Mgs Press
  • Categorie: Classici
  • Edizione: 2016
  • Ean: 9788897271291
  • Pagine: 140 p., ill.
  • In Commercio Dal: 01/01/2016