Gnossienes

Gnossienes

di Francesco Domenico Capizzi

Romanzo storico un po’ tinto di giallo sullo sfondo delle vicende culturali, politiche e militari di un’epoca particolarmente tormentata, fra l’ultimo scorcio del XIX e il primo del XX secolo, che partorì la prima guerra mondiale con il carico di immani tragedie che ancora si avvertono, mai estinguibili. Senza pretese di svelamenti, agendo sulla fantasia e lambendo, forse, elementi di verità la narrazione mette in luce personaggi e fatti apparentemente marginali che contribuiscono a spingere l’opinione pubblica verso la «grande» guerra, grande per le dimensioni per gli ideali aptriottici di popolazioni inconsapevoli.