Infanzia e memoria

Infanzia e memoria

Dal mito illusorio del bambino innocente ai risultati di uno studio sulla vita fetale di sei coppie di gemelli. Da Anna Freude Melanie Klein a Winnicot, Mahler, Bowlby, Harlow, per una storia del bambino nella psicoanalisi.

Le motivazioni di chi deve mettere al mondo figli e il passaggio alla "modernità" demografica. L'immagine dell'infanzia sotto forma di riflessione poetica lungo il percorso leopardiano e la memoria dell'infanzia come scoperta del "paradiso perduto"(L'isola di Arturo). Dall'infanzia memoriale di Ulisse a quella di Tarzan: Tarzan delle scimmie, romanzo ricco di tematiche che concernono la competenza semiotica in tutte le sue manifestazioni.