Straordinarie storie di gatti. Dai più grandi scrittori di ogni epoca

Straordinarie storie di gatti. Dai più grandi scrittori di ogni epoca

Gatti generosi, pronti a offrire subito il proprio affetto, gatti perfidi, capaci di architettare terribili trappole, gatti vittime dell'egoismo umano, gatti che ridonano ai loro padroni il perduto equilibrio spirituale; e poi gatti pasticcioni, gatti filosofi, gatti spioni, gatti rubacuori, gatti innamorati, gatti selvatici: è infinita la lista dei gatti celebrati dai grandi scrittori di ogni tempo. I racconti riuniti in questo volume - dovuti alla penna di Hippolyte Taine, Émile Zola, Mark Twain, Ambrose Bierce, Guy de Maupassant, Charles Morley, William Alden, Mary Freeman, Pierre Loti, Saki, Frederic Stuart Greene, H. P. Lovecraft - offrono al lettore un caleidoscopio di stili e ambienti, di epoche e generi, di emozioni e sentimenti, tali da soddisfare il gusto e la curiosità di qualunque lettore appassionato. Di gatti, ben inteso.